CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



L'Amministrazione comunica :

19/07/2019

DISPOSIZIONI FINALIZZATE AL  RECUPERO DEL CENTRO STORICO SOTTO IL PROFILO DEL DECORO URBANO ED ALLA TUTELA DELLA SICUREZZA DEI CITTADINI, AL CONTRASTO DI SITUAZIONI DI DEGRADO ED INCURIA DI IMMOBILI AD USO RESIDENZIALE , COMMERCIALE, ARTIGIANALE O DI SERVIZIO

17/06/2019

 

Regolarizzazione Balneazione anno 2019

21/05/2019

 PULIZIA AREE E TERRENI PRIVATI

09/02/2017

APPROVAZIONE REGOLAMENTO RELATIVO ALLA DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO EX DECRETO LEGGE N. 193 DEL 2016

AVVISO DI MOBILITà TRA ENTI

AVVISO DI MOBILITà TRA ENTI ISTRUTTORE DIRETTIVO AREA TECNICA

COMUNE DI GUARDAVALLE PROVINCIA DI CATANZARO

 

Avviso di esperimento della procedura di mobilità fra Enti, ai sensi dell’art.30 del D.Lgs. 165/01

profilo di Istruttore Direttivo Area Tecnica – cat D – Posizione Economica D1

(Copertura n. 2 posti a tempo indeterminato e part-time)

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI

 

In esecuzione della propria determinazione n. 142 del 18 ottobre 2010, integrata

con la determina n. 144/2010 e n. 147 di data odierna

RENDE NOTO:

 

ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 e successive modifiche ed integrazioni, è indetta una procedura di mobilità esterna volontaria per passaggio diretto di personale tra Amministrazioni Pubbliche per la copertura di n. 2 posti a tempo indeterminato e part time (18 ore) di Istruttore Direttivo Area Tecnico- Manutentiva, categoria D – posizione economica D1 -da assegnare ai Servizi Tecnici – Urbanistici del Comune di Guardavalle;

Il presente avviso può comportare altresì la copertura di ulteriori posti che si rendessero necessari.

I candidati dovranno possedere i seguenti requisiti:

• essere in servizio, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e a part time, presso una Pubblica Amministrazione di cui all’art. 1,comma 2 del D.Lgs. 165/2001 in posto di pari categoria e profilo professionale (C.C.N.L. Comparto Regioni ed Autonomie Locali);

• essere in possesso del Diploma di Laurea in ingegneria o Architettura od equipollenti;

• non avere riportato nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso, sanzioni disciplinari, né di avere procedimenti disciplinari e/o penali in corso;

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente avviso.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 

La domanda redatta in carta libera, debitamente sottoscritta dall’interessato, deve essere corredata, a pena di esclusione dalla procedura, da:

a) un dettagliato curriculum formativo e professionale, debitamente sottoscritto dal quale si evincano in particolare i titoli di studio conseguiti, i relativi periodi lavorativi, inquadramenti, profili professionali nel tempo rivestiti nelle Amministrazioni pubbliche in cui ha prestato servizio, le attività svolte, le competenze attinenti al ruolo esplicitato nell’avviso;

b) preventivo nullaosta dell’Amministrazione di appartenenza;

Alla domanda deve essere allegata fotocopia integrale di un documento di identità in corso di validità.

La domanda deve essere indirizzata al Sindaco del Comune di Guardavalle, Via R. Salerno, CAP 88065 -  Guardavalle (CZ) e deve essere presentata in busta chiusa direttamente all'Ufficio Protocollo , anche a mano, entro e non oltre le ore 13,00 del 15.11.2010. I termini sono perentori. Non saranno prese in considerazione domande non presentate oppure non pervenute, per qualsiasi ragione non esclusa la forza maggiore od il fatto di terzi, entro i termini indicati.

Sulla busta contenente la domanda, il curriculum professionale e il preventivo nullaosta dell’Amministrazione di appartenenza, il concorrente deve apporre il proprio nome, cognome, indirizzo, nonché la scritta “Avviso esperimento procedura di mobilità di Istruttore Direttivo Area Tecnica - Categoria D – Pos. Economica D1”.

Nella domanda i candidati, ai sensi degli arrtt. 46 e 47 del DPR 445/2000, consapevoli delle sanzioni penali ed amministrative previste dagli artt.75 e 76 del DPR 445/2000 in caso di dichiarazioni mendaci, sotto la propria responsabilità, devono indicare:

1. il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, il domicilio e il recapito per l’invio di eventuali comunicazioni nonché il recapito telefonico;

2. ente di appartenenza e data di assunzione a tempo indeterminato;

3. categoria di inquadramento, posizione economica e profilo professionale, ufficio presso il quale presta servizio e mansioni svolte;

4. il possesso del diploma di Laurea in Ingegneria o Architettura ed equipollenti, specificando data e luogo di conseguimento e votazione ottenuta;

5. non avere riportato nei due anni precedenti la data di scadenza del presente avviso, sanzioni disciplinari, né di avere procedimenti disciplinari e/o penali in corso;

6. motivo della mobilità.

Ai fini del presente avviso, non saranno prese in considerazione le domande di mobilità volontaria già presentate al Comune di Guardavalle. Gli eventuali interessati alla selezione dovranno presentare una nuova domanda redatta secondo le modalità di cui al presente avviso.

 

MODALITA’ DI SELEZIONE

 

La selezione sarà svolta da una commissione composta dal Segretario Comunale dell'Ente, nella qualità di Presidente, e da n. 2 Segretari Comunali tramite:

- esame preliminare delle domande pervenute nei termini previsti, corredate dei relativi curricula;

- colloquio solo con i candidati ritenuti di particolare interesse da valutare sulla base dei seguenti criteri:

  coerenza tra storia formativa e professionale e requisiti previsti dal profilo;

  coerenza tra l’interesse professionale del candidato e quanto è previsto per il ruolo specifico;

  possesso di attitudini ritenute importanti per il profilo;

L’elenco dei candidati, che conseguiranno l’ammissione al colloquio, sarà reso noto, con l’indicazione della data e del luogo di svolgimento del colloquio, tramite pubblicazione sul sito del Comune di Guardavalle:

http//guardavalle.asmenet.it

I candidati, muniti di idoneo e valido documento di identità, dovranno presentarsi al colloquio nel giorno, ora e luogo ivi indicati. La mancata presentazione verrà considerata quale espressa rinuncia alle procedure di mobilità.

L'accoglimento della domanda è subordinato all'accertamento delle competenze professionali richieste mediante lo svolgimento di un colloquio sulle materie che di seguito si riportano, inerenti le mansioni e i compiti dell’ "Istruttore Tecnico":

 

Þ    Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs.267/2000);

Þ    norme comportamentali dei dipendenti pubblici;

Þ    Nozioni di legislazione inerente il Codice dei Contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (D.Lgs.n.163/2006 e succ.modd.ed intt. e D.P.R.n.554/1999 e succ.modd.ed intt.);

Þ    Nozioni generali di legislazione riguardo la sicurezza sui cantieri di lavoro (D.Lgs.n.81/2008 e succ.modd.ed intt.)

Þ    La normativa che comunque abbia attinenza con il profilo di che trattasi.   

 

 In presenza di più aspiranti sarà comunque garantito che a tutti siano proposti quesiti di eguali o simili caratteristiche e complessità.

 

Qualora, a conclusione dei colloqui, siano stati individuati più aspiranti idonei, si procederà all'esame comparativo dei curricula, da valutarsi in condizioni di equità e con particolare riferimento al possesso di titoli di qualificazione nelle materie inerenti il profilo professionale richiesto e alla esperienze lavorative maturate nel profilo medesimo, al fine di individuare quello, o quelli, di maggior rilevanza in relazione alle mansioni di “Istruttore Direttivo Tecnico".

 

A seguito del colloquio, la commissione selezionatrice identificherà i candidati maggiormente rispondenti alle necessità dei servizi tecnici di questa Amministrazione.

L’esito della selezione sarà reso noto tramite pubblicazione sul sito del Comune di Guardavalle.

Il presente avviso non vincola in alcun modo il Comune di Guardavalle, che si riserva, a suo insindacabile giudizio, di stabilire modi e tempi della mobilità, nonché di non dare corso alla stessa anche a seguito di sopravvenuti vincoli legislativi e/o finanziari.

Ai sensi e per gli effetti di cui alla Legge n. 125/1991 e D.Lgs. n. 165/2001 è garantita la pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso alla procedura di mobilità e per il trattamento sul lavoro.

Il presente avviso è pubblicato sul sito internet del Comune di Guardavalle dal 21.10.2010 al 15.11.2010.

Per ogni informazione ci si potrà rivolgere al Comune di Guardavalle presso:

Servizio Segreteria Comunale (0967/82067)

In riferimento alla Legge 7 agosto 1990 n. 241, il sottoscritto è responsabile del procedimento.

Informativa per il trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs.196/03:

Titolare del trattamento: Comune di Guardavalle, Via R. Salerno – 88065 Guardavalle (CZ).

Finalità del trattamento dei dati: il trattamento dei dati è diretto all'espletamento da parte del Comune di funzioni per rilevanti finalità di interesse pubblico, in virtù di compiti attribuitigli dalla Legge e dai Regolamenti fra cui in particolare il D. Lgs. n. 196/03; Regolamento Comunale di organizzazione degli Uffici e dei Servizi.

Per ammissione a selezioni ed assunzioni di personale i dati trattati sono: dati sulla domanda e dati sul curriculum professionale. Operazioni eseguite: controllo e registrazione.

Per la liquidazione degli stipendi ai dipendenti comunali i dati trattati sono: dati sull’iscrizione a sindacati e sui familiari a carico. Operazioni eseguite: controllo e registrazione.

Modalità: Il trattamento è realizzato attraverso operazioni o complessi di operazioni indicate dall'art.4 del D. Lgs. n. 196/03; è effettuato con l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati.

Ambito di comunicazione: i dati possono essere comunicati ad uffici interni e ad Enti Pubblici autorizzati al trattamento per le stesse finalità sopra dichiarate

Il conferimento dei dati è necessario come onere dell'interessato allo scopo di permettere l’espletamento della procedura selettiva di che trattasi, l’adozione di ogni provvedimento annesso, e/o conseguente la gestione del rapporto di lavoro che, eventualmente si instaurerà.

Il responsabile del trattamento dei dati è Paolo Lo Moro, Responsabile dell'Area AA.GG. – Segretario Comunale.

In relazione ai predetti trattamenti possono essere esercitati i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. n. 196/03

°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Guardavalle  25/10/2010

                                                      IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI

F.TO Dott. Paolo LO MORO

indietro

Agenda eventi

mercoledì 21 mar 08:00 - venerdì 31 gen 23:00

SI AVVISA CHE NEL COMUNE DI GUARDAVALLE E' OPERATIVO IL RILASCIO DELLA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

Elenco bandi

Nascondi bandi scaduti
BANDI IN PRIMO PIANO

Customer Satisfaction

Customer Satisfaction

Questionario di soddisfazione

relativo al sito e ai Servizi On-Line

CALCOLO IMU

imu

ELEZIONI COMUNALI 2018

 

elezioni comunali

Accesso area riservata

pec

mail

firma

ELEZIONI 26 MAGGIO 2019

 

europee

Screening oncologici

 

prevenzione

REFERENDUM 2016

 

referendum

Comune di Guardavalle

P.IVA :00400390795

Via R. Salerno, 1 - 88065 -

Tel. 0967 82067 - Fax: 0967 82291

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.332 secondi
Powered by Asmenet Calabria